ASSUNZIONE IMMEDIATA DI TUTTI I PRECARI/E

ASSUNZIONE IMMEDIATA DI TUTTI I PRECARI/E

 

MARTEDI' 10 MARZO ore 17.00 in Piazza CARITA

 

NO ALLA "BUONA SCUOLA "

PRESIDIO CON VOLANTINAGGIO

Il Laboratorio Napoletano per lo sciopero sociale e i Cobas hanno convocato un presidio con volantinaggio per Martedì 10 marzo alle ore 17.00 a Piazza Carità contro il rinvio voluto dal governo Renzi alla legge ordinaria del decreto per l’assunzione dei precari. Contemporaneamente i Cobas di Roma presidieranno il Parlamento.

Tale protesta è tesa ad opporsi alle politiche antipopolari del Governo ed è volta a sensibilizzare tutta la popolazione circa i danni che tale rinvio provoca non solo ai precari. Mentre si rinvia a tempo indeterminato l’immissione in ruolo per i precari si finanzia la scuola privata. Con questo finanziamento si danneggiano i precari della scuola pubblica e tutte le famiglie che sono costrette a sostenere in proprio le spese per l’attività della scuola pubblica.

La protesta è per l’assunzione di tutti i precari ed è rivolta anche contro i ” famosi” quiz invalsi per la valutazione del così detto merito, merito che viene deciso dai dirigenti coadiuvati da ristretti gruppi di docenti vicini al DS stesso e che comunque viene premiata con la “cospicua” somma di Euro 60, dopo avere sottratto molto di più ai lavoratori e alle lavoratrici eliminando gli scatti di anzianità. La protesta è anche rivolta verso le 200 ore annuali di lavoro non retribuito che gli alunni delle superiori dovranno effettuare in attività di stage presso aziende convenzionate. (altri soldi ai privati?)